Lavavetri: guida all’acquisto

I lavavetri hanno guadagnato popolarità negli ultimi anni e questo è naturale perché rendono il lavoro di pulizia delle finestre più facile e veloce. In effetti, i produttori hanno fatto grandi progressi e ora offrono apparecchi piccoli, maneggevoli ed efficienti a prezzi sempre più bassi. Ma è meglio essere ben consigliati quando si sceglie un dispositivo, perché alcuni produttori cinesi sono arrivati su Internet e offrono prodotti di scarsa qualità.

Nome
INTEY Aspiragocce Elettrico, Lavavetri pulitore...
Kärcher 1.633-453.0 WV 5 Plus N Aspiragocce,...
TACKLIFE Aspiragocce per Finestra, 280 mm Ampiezza...
INTEY Aspiragocce Elettrico, Lavavetri pulitore...
Kärcher 1.633-453.0 WV 5 Plus N Aspiragocce,...
TACKLIFE Aspiragocce per Finestra, 280 mm Ampiezza...
Serbatoio
150 ml
100 ml
150 ml
Tempo durata batteria
più di 45 minuti
35 minuti
circa 30 minuti
Batteria
2600mAh
2400mAh
2200mAh
Resa per ogni carica
circa 130 metri quadrati
circa 105 metri quadrati
circa 105 metri quadrati
Garanzia
Peso
1,38 Kg
699 g
4 Kg
Recensione
Spedizione
-
Prezzo
36,99 €
64,00 €
Prezzo non disponibile
Nome
INTEY Aspiragocce Elettrico, Lavavetri pulitore...
INTEY Aspiragocce Elettrico, Lavavetri pulitore...
Serbatoio
150 ml
Tempo durata batteria
più di 45 minuti
Batteria
2600mAh
Resa per ogni carica
circa 130 metri quadrati
Garanzia
Peso
1,38 Kg
Recensione
Spedizione
Prezzo
36,99 €
Nome
Kärcher 1.633-453.0 WV 5 Plus N Aspiragocce,...
Kärcher 1.633-453.0 WV 5 Plus N Aspiragocce,...
Serbatoio
100 ml
Tempo durata batteria
35 minuti
Batteria
2400mAh
Resa per ogni carica
circa 105 metri quadrati
Garanzia
Peso
699 g
Recensione
Spedizione
Prezzo
64,00 €
Nome
TACKLIFE Aspiragocce per Finestra, 280 mm Ampiezza...
TACKLIFE Aspiragocce per Finestra, 280 mm Ampiezza...
Serbatoio
150 ml
Tempo durata batteria
circa 30 minuti
Batteria
2200mAh
Resa per ogni carica
circa 105 metri quadrati
Garanzia
Peso
4 Kg
Recensione
Spedizione
-
Prezzo
Prezzo non disponibile

Vi proponiamo quindi questa pagina che ha lo scopo di aiutarvi a trovare il lavavetri a vapore più adatta alle vostre esigenze.

Karcher SC1Cominciamo a chiarire un punto importante prima di attaccare la guida stessa. Ci sono due tipi principali di detergenti per vetri:

  • Lavavetri/sprayer: sono dispositivi che funzionano in due fasi: è necessario prima spruzzare un prodotto per la pulizia delle finestre prima di usare il tergivetro per raccogliere il liquido sporco.
  • Pulitori a vapore per finestre: i pulitori a vapore necessitano di un solo passaggio, in quanto è sufficiente un solo passaggio per far passare il tergivetro per erogare il vapore in pressione che scioglie tutto lo sporco aspirato nel processo.
La nostra classifica:

Primo posto lavavetri Black & Decker FSS1600

BLACK+DECKER WW100-QW Lavavetri Aspiragocce a...
50 Recensioni
BLACK+DECKER WW100-QW Lavavetri Aspiragocce a...
  • Deterge, lava e asciuga...tutto in un'unica soluzione con batteria al litio
  • Massima aspirazione, nessuna perdita di acqua durante la pulizia delle superfici
  • Potenza 3.6 V con tecnologia al litio, ricarica in meno di 4 ore, pacco batterie completamente...
  • Capacità fino a 100 ml, contenitore di raccolta trasparente con visibilità a 360°, testa pulente...

Secondo posto lavavetri Karcher Wv5

Offerta
Kärcher 1.633-453.0 WV 5 Plus N Aspiragocce,...
5.753 Recensioni
Kärcher 1.633-453.0 WV 5 Plus N Aspiragocce,...
  • Resa per ricarica 105m? (35 finestre)
  • Tempo durata batteria: 35 minuti
  • Serbatoio dell'acqua sporca: 100ml
  • Batteria estraibile e seconda batteria di ricambio come accessorio opzionale: in questo modo non ci...
  • Leggero, facile e maneggevole: adatto a pulire rapidamente anche angoli e bordi. Grazie alla...

Terzo posto lavavetri H.Koenig WIZ400

Polti PBEU0087 Forzaspira AG130 Aspiragocce
48 Recensioni
Polti PBEU0087 Forzaspira AG130 Aspiragocce
  • Autonomia di lavoro fino a 30 minuti
  • Serbatoio estraibile da 150 ml
  • Flacone spray, panno in microfibra e 1 bustina di detergente FrescoGlass in dotazione
  • Bocchette di aspirazione da 280 mm e da 170 mm

Quarto posto lavavetri Karcher SC1

Offerta
Kärcher - Pulitore a vapore SC 1 Easyfix -...
321 Recensioni
Kärcher - Pulitore a vapore SC 1 Easyfix -...
  • Ottimo per disinfettare tutte le superfici: uccide fino al 99.99% di virus incapsulati, germi,...
  • Pressione fino a 3 Bar, capacità serbatoio 0.2 l, tempo riscaldamento caldaia 3 min
  • Piccolo, maneggevole e facile da riporre
  • Set per pulizia del pavimento Easyfix con articolazione flessibile sulla bocchetta e comodo...
  • Il dispositivo è predestinato per una pulizia rapida e accurata anche in luoghi difficili da...

Quinto posto lavavetri Kärcher WV2 Premium

Offerta
Kärcher WV 2 Premium - Aspiragocce a Batteria,...
1.739 Recensioni
Kärcher WV 2 Premium - Aspiragocce a Batteria,...
  • Resa per ricarica 75m² (25 finestre)
  • Tempo durata batteria: 25 minuti
  • Serbatoio dell'acqua sporca: 100ml
  • Display LED che indica il tempo di ricarica della batteria
  • Leggero, facile e maneggevole: adatto a pulire rapidamente anche angoli e bordi. Grazie alla...

Leggi le mie recensione!

Ampia scelta :

Come si fa a scegliere tra i due?

I pulitori a spruzzo sono più convenienti dei pulitori a vapore, circa la metà del prezzo, ma richiedono più tempo e lavoro; a
causa della necessità di due passaggi per pulire le finestre. Inoltre, il tradizionale pulitore per vetri pesa circa la metà della sua controparte a vapore, il che lo rende più facile da maneggiare. Inoltre, il detergente per vetri convenzionale richiede l’uso di un solvente, che non necessariamente piacerà agli amanti della natura!

Al contrario, le pulitrici a vapore sono più costose. Ma l’investimento non è stato vano! Prima di tutto perché l’addetto alle pulizie esegue il compito in un unico passaggio utilizzando il suo getto di vapore e recupera l’acqua sporca in un secondo passaggio; la velocità, l’efficienza e la facilit

à vi permetteranno di essere soddisfatti del vostro acquisto e del vostro lavoro. Inoltre, grazie al suo getto di vapore igienizzante, il pulitore a vapore elimina il 99% dei batteri senza utilizzare alcun prodotto solvente, il che è sufficiente a proteggere i nostri bambini e l’ambiente dai solventi e da altri detergenti oggi troppo onnipresenti.

Bene, ora che si è fatta la distinzione tra questi due tipi di prodotti, sta a voi vedere quale si adatta meglio alle vostre aspettative, alle vostre esigenze e al vostro budget.

L’autonomia del lavavetri

L’autonomia è uno dei criteri più importanti a nostro avviso, perché un lavavetri la cui batteria non consente di occuparsi di tutte le finestre in una volta sola non è davvero pratico. Fortunatamente, i produttori hanno fatto grandi progressi ultimamente e tutti offrono un’autonomia di almeno 20 minuti, l’equivalente di circa 50 m² di finestre, e la spinta più efficiente fino a 30 minuti per circa 80m² di superficie pulita.

Vi consigliamo quindi di scegliere un lavavetri all’interno di questa gamma di autonomia.

Nota: Le batterie al litio sono tra le migliori sul mercato in termini di autonomia, durata e tempo di ricarica, quindi vi consigliamo di scegliere questo tipo di batteria. Vedi il nostro articolo dedicato : Batteria al litio contro batteria al piombo?

L’efficacia della pulizia del vostro lavavetri

L’efficienza della pulizia delle finestre è ovviamente un criterio primario e non ci sono specifiche tecniche per giudicare l’efficienza di ogni apparecchio che permettano di fare facilmente la propria scelta. Da questo punto di vista, dovrete fidarvi di noi, poiché abbiamo testato gran parte degli apparecchi presenti sul mercato.

Tuttavia, vi consigliamo di rivolgervi a marchi noti che molto raramente deludono, a differenza di dispositivi poco conosciuti che spesso non resistono all’esame.

Infine, abbiamo notato che, come regola generale, i pulitori a vapore per vetri sono più efficienti dei tradizionali pulitori per vetri, quindi se si cerca la massima efficienza, consigliamo comunque i pulitori a vapore.

Tipo di superfici

Sì, le lavavetri per finestre possono lavare diversi tipi di superfici con la stessa efficienza e gli stessi vantaggi. Tutto passa attraverso le piastrelle del bagno, che spesso sono difficili da pulire senza danneggiare le giunture per sfregamento. Gli specchi che ci piace vedere sono il più scintillanti possibile. Piastrelle della cucina, spesso ricoperte di grasso.

E per le pulitrici a vapore si può usare per tutta la casa; è dotata di ugelli che le permettono di pulire superfici lisce, come tessuti, angoli difficili da raggiungere e altri luoghi che vi lascerei il piacere di scoprire…

Accessori con il vostro lavavetri

Un lavavetri viene spesso venduto con alcuni accessori per facilitare le operazioni di pulizia. Per i classici lavavetri, avrete diversi consigli: un cofano in microfibra che intrappola la sporcizia e un tergivetro per eliminare facilmente le impurità presenti.

Per i lavavetri a vapore avrete più accessori, come ho già spiegato velocemente nella sezione precedente. Nella maggior parte dei casi riceverete diverse bocchette: una scopa per i vostri pavimenti, una bocchetta per aumentare la pressione per curare le giunture in bagno, una bocchetta diffusore per gli acari della polvere sul divano, insomma tutto quello che può fare una classica pulitrice a vapore.

Capacità del serbatoioAigostar Penguin 30DFV

I lavavetri convenzionali sono dotati di un serbatoio dell’acqua pulita e di un serbatoio dell’acqua sporca per raccogliere l’acqua sporca. È quindi preferibile scegliere un’unità con serbatoi trasparenti e rimovibili in modo da poter controllare la quantità d’acqua rimanente e riempirla o svuotarla facilmente se necessario.

Nel caso dei tradizionali pulitori per finestre, i volumi dei serbatoi dell’acqua pulita sono compresi tra 1L e 1,5L e i serbatoi dell’acqua sporca raccolgono circa 100-150ml di acqua sporca.

Per le pulitrici a vapore ci sarà un solo serbatoio di acqua pulita utilizzato per produrre vapore, in quanto non raccoglie l’acqua sporca. La capacità del serbatoio sarà compresa tra 0,2 e 0,35 litri d’acqua, cioè tra 20 e 45 minuti di utilizzo dell’apparecchio.

Robot lavavetri, la nuova innovazione!

Infine, volevamo parlarvi dell’ultima innovazione tecnologica nel campo del lavaggio dei vetri: i robot per il lavaggio automatico dei vetri! Sono dei veri e propri gioiellini di tecnologia, basta metterli sulle vostre finestre e loro fanno tutto il lavoro! Il risultato è impeccabile, ma richiede lo spostamento del robot tra una finestra e l’altra. Ultimo piccolo problema per il momento, il prezzo è ancora abbastanza alto purtroppo ed è complicato trovare un robot lavavetri sotto la barra dei 200 euro.

Conclusione

Eccoci alla fine di questa guida all’acquisto e speriamo che vi abbia aiutato a vedere più chiaramente. Ora avete tutte le carte in mano per scegliere il lavavetri. Se avete domande o commenti, sentitevi liberi di pubblicarli qui e saremo lieti di rispondere.